Dario Tarasconi nasce a Reggio Emilia (Italia) il 10 novembre del 1988.

Già in età adolescenziale dimostra uno spiccato interesse per le discipline umanistiche e le arti visive. Frequenta il Liceo delle Scienze Sociali presso l’Istituto “Matilde di Canossa” a Reggio Emilia diplomandosi con una tesi su Giorgio Agamben.

Successivamente frequenta la Facoltà di Scienze della Cultura ed Epistemologia delle Scienze Umane presso il dipartimento di Studi Linguistici e Culturali dell’Università di Modena e Reggio Emilia.

Il suo percorso artistico comincia nella seconda metà degli anni 2000, dove in totale autonomia e stimolato da alcuni suoi docenti, inizia la realizzazione dei primi lavori.

Il suo lavoro è profondamente influenzato dall’idea di disordine e natura espressa da autori quali Blanchot, Gehlen e Winfried Sebald.

Il suo percorso è contraddistinto da una vasta ricerca sui materiali e dalla costante commistione di stili e generi diversi.

Espone presso spazi cittadini della sua città e nel 2017 partecipa ad una collettiva a Palazzo Bentivoglio di Gualtieri (RE), esponendo con artisti locali tra cui Mario Pavesi.

Nel 2019 è selezionato tra i talenti emergenti italiani dalla galleria Orler per il progetto arte accessibile Affordable Art Point.

© 2020 All rights reserved. Dario Tarasconi